Film: Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore (1988)

Nuovo cinema Paradiso

 

Il manifesto del film:

***

 
- Cast: Philippe Noiret, Salvatore Cascio, Jacques Perrin, Brigitte Fossey, ... 
- Regia: Giuseppe Tornatore
- Sceneggiatura: Giuseppe Tornatore, Vanna Paoli
- Musica: Ennio Morricone
- Durata: 02h35
- Data di uscita: giovedì 17 novembre 1988
- Genere: Drammatico, Romantico
- Distribuito da: TITANUS (1989)
- Premi: Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes del 1989 e l'Oscar per il miglior film straniero.
 
 
***
La scena della notte di San Silvestro (Capodanno):

***

Trama del film:

 

Dopo la fine della II Guerra Mondiale a Ciancaldo, un paese siciliano, il cinema è l'unico divertimento. Davanti a numerosi spettatori, il prete "gestore" del cinema fa passare sullo schermo celebri film americani e italiani, dopo averli censurati... L'anziano Alfredo, il proiezionista, inizia ai misteri della macchina da proiezione Salvatore, un ragazzino di dieci anni, appassionato di cinema. Alfredo rimasto cieco dopo l'incendio della sua cabina lascia il suo posto a Salvatore. All'adolescenza, si innamora di Elena, una ragazza più ricca di lui. Ma i genitori di lei si oppongono a quest'amore. Dopo il servizio militare Salvatore non torna più a Ciancaldo come gliel'ha consigliato Alfredo. Passano trent'anni: la madre di Salvatore (che adesso è diventato un famoso regista) gli telefona per dirgli che Alfredo è morto. Torna al paese e trova tutto cambiato e il "Nuovo Cinema Paradiso" è stato demolito. Rivede Elena, sposata con figli, che è rimasta l'unico amore dellla sua vita (lui non si mai sposato). Salvatore torna a Roma con tanti rimpianti e ricordi e anche con delle vecchie pellicole censurate che Alfredo ha lasciato per lui: la loro proiezione costituisce per Salvatore il simbolo dell'immortalità del cinema.

Il regista:

Giuseppe Tornatore (Bagheria, 27 marzo 1956) è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano, famoso anche per il suo impegno civile.